domenica 2 luglio 2017

2018 NBA Mock Draft


First Round - update: 21/06/2018

1. Phoenix Suns
Deandre Ayton (C - Freshman - Arizona)
Ha giocato a Hillcrest Prep a Phoenix, ha giocato all'università di Arizona, i Suns hanno un gran bel buco a centro area. Insomma tutti dettagli che fanno intendere che Ayton possa essere la prima scelta assoluta. Con buona pace di coach Igor Kokoskov che forse avrebbe voluto il suo pupillo Luka Doncic. 

2. Sacramento Kings
Marvin Bagley (PF - Freshman - Duke)
I Kings possono essere una mina vagante già con la scelta numero 2. Potrebbe esserci l'opportunità di prendere Luka Doncic, che però si calpesterebbe i piedi con DeAaron Fox scelto solo un anno fa. E allora proviamo a dargli un lungo serio da inserire in quel marasma del frontcourt. Vada per Marvin Bagley... oppure Jaren Jackson Jr.?

3. Atlanta Hawks
Luka Doncic (PG - Slovenia - Real Madrid)
Atlanta non dovrebbe pensarci due volte, se Luka Doncic arriva sino a qui gli Hawks se lo prendono. Certo, vedere lo sloveno essere chiamato con la terza scelta può suscitare qualche dubbio su chi lo ha scartato in precedenza...

4. Memphis Grizzlies
Jaren Jackson Jr. (PF - Freshman - Michigan State)
Dalle prime tre scelte possono uscire diverse varianti se cambia solo un nome, alla quattro Memphis potrebbe addirittura non scegliere proprio se troverà la trade giusta per cedere la chiamata. Certamente non andranno su Bamba che ha rifiutato il workout, e allora vada per Jaren Jackson Jr. che, a mio avviso, potrebbe diventare un all-star totale.

5. Dallas Mavericks
Mohamed Bamba (C - Freshman - Texas)
Con la quinta scelta i Mavericks non dovrebbero farsi sfuggire Mohamed Bamba, ragazzo che in tutto questo periodo ha fatto girare video su come stia lavorando sul tiro da 3 punti. Lui già è un difensore superlativo, che mette un tiro efficace semplicemente dominerà.

6. Orlando Magic
Trae Young (PG - Freshman - Oklahoma)
Orlando è sprovvista di un play-guardia al quale possa essere affibbiato tale nome, e allora nessuna scelta migliore può essere quella che porta a Trae Young. Le dimensioni fisiche sono irrisorie, e sicuramente ci metterà del tempo per abituarsi a giocare in Nba. Ma a segnare sa segnare, e a passare sa passare.

7. Chicago Bulls
Mikal Bridges (SF - Junior - Villanova)
I Bulls non saranno alla ricerca di qualcosa di preciso, anche perché devono loro stessi ancora capire che tipo di roster hanno tra le mani con tanti giovani giocatori. Per questo cercheranno di pescare il meglio che possono trovare. Michael Porter Jr. potrebbe essere un grande pericolo, Mikal Bridges invece un rischio più calcolato.

8. Cleveland Cavaliers (da Brooklyn)
Wendell Carter (PF - Freshman - Duke)
Anche i Cavs potrebbero snobbare Michael Porter Jr. e preferirgli Wendell Carter, che non sarà un fuoriclasse ma resta un giocatore solido che farà carriera in Nba. Certo, questa scelta potrebbe anche non appartenere a Cleveland, ma con logica Carter non dovrebbe scendere oltre questa chiamata. Magari ce lo ritroveremo più alto.

9. New York Knicks
Michael Porter Jr. (SF - Freshman - Missouri)
Arriviamo ai New York Knicks e a loro diamo il rischio Michael Porter Jr. La dirigenza quasi sicuramente sceglierà un giocatore nella posizione di ala, dopo aver scelto Frank Ntilikina lo scorso anno. Porter con l'infortunio alla schiena è davvero un gran pericolo, ma stiamo pur sempre parlando di un talento cristallino che, ad inizio anno, era dato come chiamata numero 1 certa.

10. Philadelphia 76ers (da L.A. Lakers)
Lonnie Walker (SG - Freshman - Miami)
Alla dieci Philadelphia potrebbe optare per chiamare un giocatore alla Lonnie Walker, capace di difendere come un ossesso ma allo stesso tempo di essere pericoloso con il suo tiro dall'arco sugli scarichi. Infatti nel contesto dei Sixers Walker non avrebbe bisogno di tenere il pallone tra le mani.

11. Charlotte Hornets
Shai Gilgeous-Alexander (PG - Freshman - Kentucky)
La trade che ha visto Dwight Howard essere spedito a Brooklyn ha di fatto sancito che gli Hornets sono in ampio rebuilding, e questo vuol dire che anche Kemba Walker ha le valigie pronte. Aspettiamoci magari qualche trade proprio durante la notte. Fatto sta che, giunti a questo punto, per Charlotte la miglior scelta possibile è Shai Gilgeous-Alexander che può assumere sin da subito le redini della squadra in mano, e soprattutto giocare in coppia con Malik Monk.

12. L.A. Clippers (da Detroit)
Collin Sexton (PG - Freshman - Alabama)
Prima delle due scelte dei Clippers che, in verità, ancora non si capisce cosa vogliano fare. Fossi in loro ricostruirei le basi proprio su questi due giocatori che arriveranno. Uno dovrebbe essere Collin Sexton, play energico, trascinatore, idolo delle folle, emotivamente empatico che ha tutto per poter esplodere...

13. L.A. Clippers
Robert Williams (PF - Sophomore - Texas A&M)
...l'altro dovrebbe essere invece Robert Williams, che pare abbia avuto la promessa di una chiamata addirittura in un colloquio con il proprietario Steve Ballman. E' il prototipo di quel DeAndre Jordan che ai Clippers pare abbia chiuso.

14. Denver Nuggets
Kevin Knox (SF - Freshman - Kentucky)
Denver con la chiamata numero 14 potrebbe andare su un giocatore come Kevin Knox che può disimpegnarsi dall'arco. In parecchi lo danno anche più in alto, eppure forse il suo valore potrebbe attestarsi intorno a questa chiamata perché, al momento, oltre ad un piazzato con il quale fa sempre canestro, non ha mostrato di saper fare cose spettacolari.

15. Washington Wizards
Miles Bridges (SF - Sophomore - Michigan State)
Il più grande dilemma è se questa scelta rimarrà in mano ai Wizards oppure possa essere di qualche altra franchigia. Questo ovviamente cambia le modalità di scelta. Detto ciò ritrovarsi qui un Miles Bridges fotografa piuttosto bene la profondità di questo draft. Un tweener tra il 3 e il 4, atletico, esplosivo, con il tiro altalenante ma comunque intrigante.

16. Phoenix Suns (da Miami)
Zhaire Smith (SG - Freshamn - Texas Tech)

17. Milwaukee Bucks
Chandler Hutchison (SG - Senior - Boise State)

18. San Antonio Spurs
Jerome Robinson (SG - Junior - Boston College)

19. Atlanta Hawks (da Minnesota)
Mitchell Robinson (C - Freshman - Undeclared)

20. Minnesota Timberwolves (da Oklahoma City)
Khyri Thomas (SG - Junior - Creighton)

21. Utah Jazz
Kevin Huerter (SG - Sophomore - Maryland)

22. Chicago Bulls (da New Orleans)
Anfernee Simons (SG - High School - IMG Academy)

23. Indiana Pacers
Aaron Holiday (PG - Junior - UCLA)

24. Portland Trail-Blazers
Keita Bates-Diop (SF - Senior - Ohio State)

25. L.A. Lakers (da Cleveland)
Donte DiVincenzo (SG - Sophomore - Villanova)

26. Philadelphia 76ers
Omari Spellman (PF - Freshman - Villanova)

27. Boston Celtics
Troy Brown (SF - Freshman - Oregon)

28. Golden State Warriors
Grayson Allen (SG - Senior - Duke)

29. Brooklyn Nets (da Toronto)
Landry Shamet (PG - Sophomore - Wichita State)

30. Atlanta Hawks (da Houston)
Gary Trent (SG - Freshman - Duke)

Nessun commento:

Posta un commento